Viaggio di Maturità in Salento - Gallipoli - Viaggi Giovani

GITA SCOLASTICA – LA MADRE DEL VIAGGIO DI MATURITA’ E DEI VIAGGI GIOVANI

La Gita Scolastica è la madre dei Viaggi Giovani! Seppure i genitori e, soprattutto, le scuole la vedano come un plus, un premio, o qualcosa di ludico, il Viaggio d’Istruzione è sempre un momento di crescita insostituibile in uno studente o in un ragazzo e, spesso, il primo vero distacco dalla famiglia e dalla casa.

GITA SCOLASTICA: DA DOVE HANNO INIZIO I VIAGGI GIOVANI

Gli Albori

Sono passati 105 anni da quel lontano 1913, anno in cui, per la prima volta in Italia, il Touring Club organizzò la prima Gita Scolastica.

Le fotografie esposte al Festival del Turismo scolastico di Trieste in occasione del centenario del primo Viaggio Scolastico, raffigurano ragazzi con volti seri, pantaloni alla zuava, gonne lunghe e camice candide e molto abbottonate.

Si era alla vigilia di un conflitto mondiale, la successiva dittatura fascista e una seconda guerra mondiale: impossibile pensare in questi anni di rendere questo sogno una tradizione.

Il sogno diventa tradizione

Solamente nel 1946 i viaggi ricominciano ad essere organizzati.

Sono 1200 studenti milanesi e 400 pavesi a partecipare alla seconda Gita Scolastica della storia!
Un giorno solo con detinazione la Certosa di Pavia.

Da quel momento in poi tutto è un fiorire di idee ed opportunità di Viaggio per gli Studenti Italiani.

I primi a varcare i confini sono degli studenti dei Macerata diretti in Francia, e da quel momento in poi i gruppi classe capitanati dai professori che coloniazzano piazze e strade delle maggiori capitali europee diventano quasi un’attrazione turistica in più.

La Gita scolastica Oggi

La Gita Scolastica, oggi, non è più vista come una necessità. I motivi sono molti e sembra incredibile, ma sono sempre meno i ragazzi che partono per questa esperienza.

In primo luogo è diventata quasi un incubo per moltissimi inegnanti, costretti a viaggiare sommersi di responsabilità e senza alcuna tutela né assicurativa né tantomeno economica.

In seconda battuta per i genitori. Questo fattore è da vedere da due punti di vista.

Il primo riguarda la diffidenza del genitore dall’esperienza “Gita Scolastica” in relazione alla “Gita di Famiglia”: un po’ una forma di preferenza nel far viaggiare il ragazzo con sé piuttosto che mandarlo allo “sbaraglio” con la scuola.

Il secondo riguarda invece una questione economica: oggi, purtroppo, non tutti possono permettersi di manfare uno, due o tre figli in gita e questo diventa spesso una discriminante, anche perchè le gite sono diventate sempre più care per varie motivazioni organizzative.

La Gita Scolastica Alternativa: a mali estremi, estremi rimedi

Gli studenti, si sa, sono giovani, pieni di entusiasmo e di voglia di fare!

Le classi che, per ovviare alla Gita Scolastica tradizionale, si organizzano autonomamente sfruttando ponti o weekend lunghi, sono sempre più.

Si sono letti diversi articoli a riguardo: punizioni o no, i ragazzi non rinunciano e mettono l’unione e la volontà davanti a tutto!

E’ nato poi un format di Viaggio d’Istruzione alternativo organizzato.

Si chiama CONTROGITA ed è un progetto figlio di un’agenzia di eventi Bresciana che si chiama College, e che nasce proprio da ex rappresentanti studenteschi.

In questo caso il viaggio è organizzato, prevede un pacchetto turistico professionale, un programma culturale che si affianca a momenti ludici, e un team di accompagnatori e animatori che viaggiano iniseme ai ragazzi “in vece” dei professori.

La Controgita è aperta a tutti gli studenti delle scuole superiori d’Italia per vivere : un momento di cultura, di socialità, ma soprattutto di Esperienza e Scambio.

Oggi College è una delle più importanti realtà per l’organizzazione di Viaggi di Maturità in Italia.

GITA SCOLASTICA: TANTI MODI E TANTE OPPORTUNITA’ PER GLI STUDENTI

L’evoluzione e il successo storico della Gita Scolastica ha portato moltissimi operatori ad inventare e progettare tantissime soluzioni e pacchetti per cercare di ampliare l’offerta esperienziale e formativa del viaggio d’istruzione.

Dalle tradizionali capitali, ricche di arte e di storia, fino ai campi di lavoro, tutto è possibile e a tutti i budget per dare ai giovani studenti la possibilità di vivere questo momento che rimarrà comunque indelebile nelle loro vite.

La Tradizione: Gita Scolastica nelle Capitali europee

E’ probabilmente la Gita Scolastica più ambita, quella più desiderata e più apprezzata dai giovani studenti italiani. Negli anni è diventato quasi uno standard, ma non tramonta mai la moda della “settimana di gita a…” E al posto di questi puntini si possono mettere decine di città europee.

Ci si sente piccoli in mezzo a tutta quella gente, tutto sembra sovrastarci e nasce la necessità di essere gruppo, di stare insieme, di condividere. E questa è probabilmente l’aspetto più importante della Gita Scolastica nelle Capitali Europee.

Le più gettonate? Abbiamo pensato di dividerle in “fasce” di gradimento.

Le capitali preferite dagli studenti superiori

Non ci sono dubbi su quali siano le Capitali Europee più in voga per le Gite Scolastiche. Stiamo parlando di Barcellona, Amsterdam e Praga.

Queste tre città sono perfette per organizzarvi un Viaggio D’Istruzione.
Perfette per i professori perchè ricchissime di storia, architetture esaltanti, musei e monumenti.
E’ facile programmare un tour culturale tra i canali della Venezia del Nord, alla scoperta di Gaudì o nei vicoli della Città d’Oro.

Per quanto riguarda, ivece, gli studenti l’appeal proviene dal velo di irriverenza e di trasgressione che queste tre Metropoli portano su di sé.

– Gita Scolastica a Barcellona


La movida Barcellonese è nota in tutto il mondo ed è senza dubbio l’aspetto più importante per i giovani studenti che la scelgono come destinazione per il proprio Viaggio d’Istruzione.
El Barrio Gotico, la Barceloneta e la Rambla sono zone sempre vive, sempre aperte e sempre piene di cose da fare, da scoprire e da ballare!
Per quanto riguarda la cultura Barcellona è la città di Gaudì, il noto ed eclettico architetto che all’inizio del 1900 fu uno dei capisaldi dell’arte modernista spagnola. Egli lasciò a Barcellona dopo la sua morte avvenuta casualmente appena fuori dal cantiere di una di esse, 7 Patrimoni dell’Unesco. Tra di essi i più importanti sono: la casa Milà, la casa Batllo, il Parco Guell e, soprattutto, la Sagrada Familia, sua opera definitiva.

– Gita Scolastica a Praga

 

La fama di Praga è dovuta alla sua bellezza e alla sua convenienza. E’ infatti risaputo come a Praga divertirsi costi poco. Ingressi alle discoteche, bevande, ristoranti. Tutto è molto più economico che in Italia e,quindi, ci si possono permettere alcuni sfizi che qui, magari, sono impossibili.
Le meraviglie di Praga sono conservate nel suo bellissimo centro storico, che vede troneggiare le torri della Cttedrale di Santa Maria di Tyn, la torre del municipio con l’Antico Orologio e il Ponte Carlo che conduce al meraviglioso Castello dove si trova il leggendario Vicolo d’Oro.

– Gita Scolastica ad Amsterdam

Amsterdam, non ha bisogno di alcuna presentazione: per gli studenti è semplicemente la Capitale Europea della Trasgressione, mentre i professori preferiscono chiamarla “Venezia del Nord”
Tra i suoi ponti e i suoi canali si nascondono migliaia di locali alla moda, i famosi Coffee Shop, le gallerie d’arte e i negozi tipici.
Due su tutte le piazze della nightlife: Leidsplein e Rembrandtplein, dove si affacciano discoteche, disco-pub e locali di tendenza.
La sua storia liberale è tutta da scoprire, così come la particolare architettura, l’ingegneria dei Polder e la storia dei personaggi che l’hanno resa mitica, come Anna Frank e Rembrandt.

Gita scolastica: alcune destinazioni che mettono d’accordo tutti

Se proprio non si riesce a farsi portare in una delle tre destinazioni citate sopra o se, semplicemente, molti ragazzi della vostra classe ci sono già stati, l’indice sulla cartina potrebbe cadere all’altezza di altre città, in grado di offrire comunque un’esperienza eccezionale.

  • Gita Scolastica a BERLINO

    La capitale della Germania è la città simbolo della seconda guerra mondiale.

    Questa splendida metropoli porta ancora le cicatrici del confitto mondiale e, ancora di più, della guerra fredda. Molto da vedere, molto da fare e tantissimo divertimento in una delle scene della nightlife più importante d’Europa.

  • Gita scolastica a MADRID

    La capitale della Spagna non è assolutamente seconda a Barcellona in nulla. L’unica cosa che manca è il mare! Madrid è l’emblema della città spagnola, ricchissima di vita e di divertimenti a partire dal tramonto di ogni giorno.

    E cosa vedere? Beh, pensate solamente che a Madrid c’è il museo del Prado, una delle più importanti e ricche pinacoteche del mondo, che custodisce opere di Francisco Goya, Hieronymus Bosch, El Greco, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Diego Velázquez.

  • Gita scolastica a PARIGI

    Anche di fronte alla proposta di Parigi uno studente potrebbe decisamente accontentarsi.

    I quartieri della nightlife si svegliano quando il resto della città va a dormire. Si trova di tutto: ristorantini, club dove ballare tutta la notte, i classici teatri e cabaret.

    Per visitare Parigi, poi, non vi basterà il tempo della Gita Scolastica. Si dice che solamente la visita integrale del Louvre occupi giorni interi!
    E poi l’Avenue des Champs-Élysées, la Tour Eiffel, Notre Dame, Versalilles e tanto tanto altro: Non vi annoierete durante la vostra Gita Scolastica a Parigi.

  • Gita Scolastica a LISBONA
  • Non è sicuramente la prima città che viene in mente ad una classe quando si pensa al Viaggio d’Istruione, ma è senza dubbio una delle prime a cui ripenserete quando, tra qualche anno, ne avrete visitate tante!
    Per quanto riguarda il divertimento facciamo notare solamente che i portoghesi sono considerati degli autentici festaioli: spesso molto più degli spagnoli!La città è poi stupenda. Tra le zine più importanti da visitare citiamo: Baixa, Alfama, Belem ed Estrela. D’obbligo dedicare tempo al Parque das Nações, mentre appena fuori città vale la pena visitare Sintra.
  • Gita Scolastica a VIENNA

    La Splendida e austera Capitale dell’Impero Austro Ungarico è una delle città più moderne, organizzate ed evolute d’Europa! E’ impressionante come, accanto alla presenza di palazzi d’epoca perfettamente conservati, si trovino strutture modernissime collocate con stili che non cozzano assolutamente con la storia architettonica.
    Sicuramente non è una della città più calde d’Europa, ma è indubbio che ci si diverta, e tanto! Le notti sono vive e moltissimi sono i locali che dopo cena ospitano studenti e giovani in cerca di divertimento.

  • Gita Scolastica a LONDRA
  • Non è possibile considerare la capitale inglese una meta low cost. Arrivarci in Bus è praticamente impossibile, serve pertanto un volo per raggiungerla.
    Inoltre la vita costa molto più che in Italia: dai ristoranti ai divertimenti, tutto è commisurato agli stipendi locali che, si sa, sono più alti che quelli italiani.
    E’ certo che Londra offre davvero tutto quello che una persona può cercare. Locali, teatri leggendari, una scena musicale delle più importati al mondo, pub in ogni angolo e molto molto altro.
    Vi si trovano inoltre alcuni tra i più importanti monumenti e musei del mondo: Buckingham Palace, la Tower, il London Bridge, e il Brithish museum, sono solo i più importanti di essi.

Una Città alternativa per la Gita Scolastica

Ci sono poi quei professori e quelle classi che non badano alla tradizione e vogliono proporre itinerari alternativi. Non è sbagliata come logica: molti ragazzi, oggi, hanno già visitato con i genitori che le città che abbiamo indicato!
Allora perchè fermarsi al “normale”?

Una Gita scolastica alla scoperta del Nord Europa

Senza dubbio il tour delle capitali Baltiche: Riga, Tallin e Vilnius! Un po’ di freddo, sicuro, ma la scoperta di un mondo fatto di modernità e chicche che non vi aspettereste mai.

Altro luogo dove organizzare un tour è il Mar Baltico, sul quale si affacciano città incredibili come Copenhagen, Oslo, Helsinki e Gotheborg.

Un Viaggio d’Istruzione entusiasmante in pochi kilometri

Se non si ha troppo tempo e non si vuole per forza volare, un bellissimo viaggio è quello alla scoperta di Trieste, Lubiana e Zagabria. Tre città che condensano aspetti e culture diverse, ma sono testimoni di una storia che le ha sempre tenute molto vicine.

Le città nascoste

Altre due destinazioni molto valide, seppur non sempre considerate, per organizzare un Viaggio d’Istruzione sono indubbiamente Budapest e Valencia. Due città giovani, evolute e ricche di storia, seppure rimaste sempre all’ombra di Praga e Vienna, la prima, e di Barcellona, la seconda.

Lo scambio culturale: l’evoluzione più autentica della Gita Scolastica

Lo Scambio Culturale è un format di Viaggio d’Istruzione in cui i ragazzi partono per un paese straniero dove vengono “ospitati” da coetanei per poi ricambiare la cortesia. Sono spesso le scuole con indirizzo linguistico ad organizzare questo tipo di Gita Scolastica che noi troviamo eccezionale.

Mettiamo “ospitati” tra virgolette perchè gli scambi possono essere organizzati anche in alloggi convenzionati con partecipazione alle attività del viaggio (giornate scolastiche, escursioni, visite culturali e serate).
Altre volte invece l’ospitalità è gestita dalle famiglie degli studenti che offrono anche alloggio ai “compagni di scambio” del figlio.

Un  tuffo in un’altra cultura che dura solitamente tra una settimana e un mese.
Ecco che lo studente ha la possibilità di provare al 100% la vita di un paese straniero, partendo proprio dai rapporti familiari, fino alla scuola e all’amicizia che si instaura sempre tra i ragazzi.

Viaggi d’istruzione a tutta Natura: i parchi e le aree protette d’Italia e d’Europa

L’educazione all’ambiente e alla sostenibilità è una “materia” di grande attualità, sia nel settore dell’informazione, sia in quello della scuola.

E quado l’attenzione si alza, si sviluppano attività molto affascinanti dedicate alla formazione dei giovani sull’argomento.
Educare alla salvaguardia ambientale e ad uno sviluppo sostenibile è un’attività che si apre molto ad attività “in campo” da svolgere, perchè no, durante una gita scolastica.

Attività di salvaguardia dei parchi naturali, Percorsi di Trekking e pratica dell’Orienteering, apporccio all’attività agrituristica e molto altro!

Alcuni Must della Gita Scolastica naturalistica.

Il parco del Ticino

Il Parco naturiale del Ticino è una zona di grande pregio naturalistico, caratterizzata dalla presenza di una delle rare testimonianze dell’antica foresta planiziale. Una Gita Scolastica lungo il fiume per scoprire l’evoluzione del paesaggio, la botanica, la biodiversità la storia, la gente e la natura del “fiume azzurro”.

Il Trentino Alto Adige

Sono diversi i percorsi di trekking che coinvolgeranno in prima persona gli studenti per approfondire l’ambiente e i parchi naturali del Trentino.

Falcade, da cui partire per molti sentieri naturalistici alla scoperta delle Dolomiti, il Parco Nazionale dell’Adamello Brenta con uno dei più suggestivi ghiacciai d’Europa, Il parco regionale delle Dolomiti d’Ampezzo con la meraviglia di Cortina e della sua area protetta.
E poi i musei e le ricchezze di Trento, Bolzano e Rovereto, i percorsi archeologici della Prima Guerra Mondiale, a coronare un Viaggio d’Istruzione eccellente.

L’isola d’Elba

E’ una destinazione molto gettonata per i viaggi d’Istruzione perchè unisce alla storia (fu sede del primo esilio di Napoleone) uno straordinario fascino naturalistico.

Moltissimi i percorsi di Trekking sull’isola e anche sull’arcipelago che la circonda, ma soprattutto moltissime le attività di Orienteering presenti e disponibili.


La Maremma Toscana

Un Viaggio alla scoperta delle antiche tradizioni italiane. La Maremma è la zona dell’allevamento per eccellenza in Italia, la terra dei Cowboys nostrani, e presenta paesaggi veramente incredibili.
Incastonate in essi ci sono poi perle di storia risalenti al periodo precedente ai romani e alcuni dei borghi più belli d’Italia.

La Gita Scolastica diventa Esperienza: viaggiare per fare

La gita scolastica può anche essere un momento di propensione al fare, non solamente al conoscere o al visitare.

Ecco che nell’enorme bacino delle proposte dedicate al trurismo studentesco non mancano viaggi particolari, adrenalinici o legati al mondo del lavoro.

Una Crociera d’Istruzione: marinai per un giorno

La classe in Gita Scolastica, per la durata del viaggio sarà parte integrante dell’equipaggio della nave. Seguirà passo passo tutte le operazioni di gestione, guida, attracco e rimessaggio delle navi.
Un’esperienza sicuramente studiata a pennelle sui ragazzi degli istituti marittimi ed alberghieri, ma sicruamente stimolante anche per altri corsi di studio.

Adventure – La Gita Scolastica a tutta adrenalina in Austria

Agli austriaci piaccino gli sport adrenalinici, si sa! Basti pensare che sono i più grandi sciatori del mondo e che adorano buttarsi dalla Streiff di Kitzbuhel a 120 all’ora.
Ecco che qui sono nati alcuni dei più bei parchi avventura d’Europa!
Una Gita Scolastica tra Rafting, Canyoning e canoa potrebbe essere decisamente stimolante e aggregante per una classe!

Viaggio d’istruzione o Settimana Bianca

Non dimentichiamo mai che l’Educazione Fisica è una materia di studio.
Ecco perchè in alcune scuole si organizzano Viaggi d’Istruzione dedicati al mondo della neve.
Una Gita Scolastica tra Alpinismo, Sci, Snowboard e studio!
La mattina svegli per le attività e nel pomeriggio corsi, recupero e lezioni.
Un ottimo modo di trascorrere una settimana di sport, scuola e divertimento.

Il viaggio d’istruzione solidale: avvicinare gli studenti ai bisogni e alle realtà difficili

Sempre più spesso il mondo del sociale si avvicina alle scuole con percorsi formativi e attività volte a portare i ragazzi a conoscenza delle varie realtà.
Molte volte si tratta di presentazioni o giornate di cooperazione nelle attività degli enti e delle associazioni, ma c’è un progetto che ci ha colpito molto

Gita scolastica nelle terre della Mafia

Libera, associazione contro le Mafie, è propotrice da anni di un percorso di conoscenza e formazione, dedicato agli studenti, attraverso le zone della Mafia siciliana.
Tutte le strutture alberghiere e le attività che si visitano durante questi Viaggi d’Istruzione sono sviluppate in terreni ed edifici confiscati alla Mafia. Un viaggio per capire cosa c’è veramente dietro una delle piaghe più drammatiche del nostro paese.

controgita-2019-titolo-sito
DATE

QUANDO?

PARTENZA: VENERDI 1 MARZO 2019 sera
RITORNO: MARTEDI 5 MARZO 2019 sera
INFO

CONTROGITA 2019 | BARCELLONA

 

Gruppo di ragazzi in gita scolastica posa

BARCELLONA 2019
La Gita Scolastica Alternativa

La Controgita è la Gita scolastica alternativa, il Viaggio d’Istruzione dedicato a tutti gli studenti italiani che non possono andare in gita o che vogliono fare il bis!

La meta per il 2019 è BARCELLONA, una città meravigliosa, ricca di segreti, di arte e di storia.

Si tratta di un viaggio organizzato da un’agenzia di viaggi specializzata in Viaggi Giovani di gruppo che prevede un programma culturale che si affianca ad attività ludiche di animazione. Ad accompagnare i ragazzi c’è un gruppo di animatori e assistenti di età compresa tra i 22 e i 35 anni.

La Controgita è dedicata a tutti gli studenti italiani che abbiamo compiuto i 15 anni.

Animatori accompagnano i ragazzi in Gita Scolastcia

Lo Staff di animazione COLLEGE

Alla guida della Controgira ci sono i ragazzi dello staff COLLEGE. Si tratta di giovani studenti universitari che saranno a disposizione degli ospiti per sguirli, accompagnarli e guidarli alla scoperta di Barcellona.
Tutto il gruppo viene ospitato nello stesso Hotel dove si organizzano anche eventi, feste a tema e giochi.

Tutto il programma è fatto a misura di studente, per far si che il divertimento sia perfetto per tutti.

gruppo in gita scolastica sulla scritta I Amsterdam

Le COLLEGE Experience

La Controgita è diversa da una tradizionale Gita Scolastica.

College infatti vuole offrire, oltre alla scoperta e alla conoscenza dei luoghi, anche la possibilità di vivere esperienze particolari, diverse, che rendano il Viaggio indimenticabile.

Queste esperienze riguardano diversi settori: dall’arte, al cibo alla moda, e sono attività che College può proporre grazie ad anni di esperienza nel campo dei viaggi per giovani, e alla conoscenza intima della città.

Barcellona dall'alto al tramonto - gita scolastica

BARCELLONA

Barcellona è una città meravigliosa, eccentrica e caratterizzata da una personalità molto forte.
La storia si mescola all’arte in ogni strada, in ogni angolo. Dal gotico medievale al Liberty ottocentesco, la città è capace di raccontarsi attraverso le sue mura e la sua gente.

Il fascino di Barcellona è fatto dalla sete di libertà e di indipendenza, delle opere di Gaudì, della rinascita dopo la guerra civile, del FC Barcelona e dei suoi campioni, delle archetture moderne e del sorriso unico del popolo catalano.
Siamo pronti a portarvi alla scoperta di Barcellona, di tutti i suoi tesori e di alcune chicche che non scorderete.

La Controgita 2019, la gita scolastica Alternativa, è pronta a partire!

CULTURA

BARCELLONA DA SCOPRIRE E VISITARE

LA BARCELLONA DI GAUDI’

Barcellona è diventata una meta turistica di fama mondiale grazie all’operazione di Marketing fatta per le olimpiadi del 1992.
L’evento sportivo è infatti lo spartiacque che ha separato la storia di una città che prima era seduta su un patrimonio senza accorfgersene, e poi, riscoperto i suoi gioielli, si è lanciata nell’olimpo delle metropoli mondiali.

E senza dubbi Antoni Gaudì, padre del modernismo Catalano di inizio secolo, è il più grande protagonista della ricchezza di Barcellona.

L’elemento Politico è fondamentale nel modernismo catalano. La voglia di indipendenza genera uno stile unico e tremendamente caratteristico, che distrugge la linearità e lascia tutto lo spazio alla natura e alle sue forme.

Le opere di Gaudì sono tante, ma quattro sono quelle che sono rimaste nella storia come capolavori.

La Pedrera

 

L’edificio è stato costruito tra il 1905 e il 1910 come palazzina per appartamenti e uffici. Ufficialmente ha il nome di Casa Milà, come il noto uomo d’affari che la commissionò.
Diventa la Pedrera a causa della facciata di pietra scavata che la caratterizza.

La facciata curvilinea che richiama l’onda marina è solo una parte di questa palazzina che vede nel tetto il suo fiore all’occhiello.

Su di esso si trovano infatti merletti, statue e comignoli che la rendono unica.

Casa Batllo

 

Si tratta di un’altra casa privata che occupa un terzo di un isolato del Pasaige de Gracia.

Gli altri due terzi sono occupati dalla casa Almateller e dalla casa Lèo Morera, progettate rispettivamente da Cadafalch e Montaner, gli altri due maestri del modernismo catalano.

Questa facciata a tre è l’emblema del modernismo catalano a Barcellona.

La casa Batllò illumina tutto il genio dell’arte di Gaudì grazie alla meravigliosa facciata costellata di mattonelle di ceramica incastonate a formare un mosaico di colori straordinario

La Sagrada Familia

 

E’ l’Opera di Gaudì. La chiesa alla quale dedicò gli ultimi anni della sua vita e di fronte alla quale morì quasi per caso.
L’edificio che misura 90 metri di lunghezza e 65 di larghezza è dominato al centro da una torre alta 150 metri e corredato da altre 17 torri di “soli” 100 metri di altezza.

Un capolavoro incredibile dell’architettura che, come tutte le grandi cattedrali della storia, è ancora in costruzione dopo più di 100 anni.

Parc Guell

 

Il parco si trova nella zona Nord e fu commissionato a Gaudì dalla famiglia Guell di cui prende il nome.

Il progetto originale non era quello di un parco, ma di una zona di vita per famiglie abbienti, con ville sparse, aree verdi e una piazza creata per essere uno spazio polifunzionale e di incontro. Sotto la piazza un enorme portico per mercati ed eventi di fronte al quale troneggia la famosa lucertola.

Parc Guell edificio con torre e croce a Barcellona
Sagrada Familia a Barcellona durante gita scolastcia
Camini della pedrera a forma di elmo di cavaliere
facciata della pedrera con i camini a Barcellona
facciate colorate sulla Rambla a Barcellona

LA RAMBLA E IL BARRI GOTICO

Benvenuti nel centro della storia di Barcellona. Dell’antico fiume che tagliava in due la città rimangono solo le pietre ad onda che rivestono una delle strade più famose del mondo. Da Placa Catalonya fino al mare si estende la Rambla, con i suoi artisti di strada, i suoni negozi e i suoi mille locali.

A destra il Raval e a sinistra il Barri Gotico, i due quartieri più antichi di Barcellona. E’ qui che la celebre vita barcellonese prende vita fin dalle ultime ore del giorno fino a notte inoltrata. La Rambla non dorme mai! Ed è per questo che è così affascinante.

MONTJUIC

Il Monte che sovrasta il centro dei Barcellona è il luogo da cui ammirare i panorami più belli ed emozionanti in questa città.

Montjuic è sovrastato dall’omonimo castello ed è pervaso da molti parchi e giardini. I Jardinas del Mirador, de Joan Brossa, de Mossen Cinto Verdaguer e de Laribal sonoi più famosi.

Molti degli impianti sportivi delle olimpiadi di Barcellona furono costruiti li, e li vi sono ancora. Tra essi lo stadio olimpico e il Palau San Jordi.

Molto bello anche il Poble Espanyol, un monumento all’arte e alla cultura spagnola.

il Castello di Montjuic visto da piazza di Spagna
una ragazza in gita scolastica cammina verso l'arco di trionfo a barcellona

LA RIBERA

Adiacente al Barri Gotico, anche la Ribera è un quartiere molto antico. In epoca romana era la zona rurale al di fuori delle mura, ma tra il 1400 e il 1800 il passage del Born divenne la zona centrale del commercio e della vita barcellonese.

Si trovano in questo quartiere il Palau del la Musica Catalana, il Parco della Citadella e il Museo Picasso.

A dominare il quartiere la splendida facciata gotica della Eglesia de Santa Maria del Mar, una delle più importanti chiese di Barcellona.

I SEGRETI DI BARCELLONA

Sapevate che gli edifici del centro di Barcellona nascondono un tempio romano? E che esistono bar travestiti da altre attività? E che un’appartamento al primo piano di un palazzo, affacciato su una piazza è una piperia?

Benvenuti a Barcellona! Se volete scoprire altri segreti, on avrete che seguire il programma della Gita Scolastica Alternativa – Controgita College 2019.

un palazzo fotografato dal basso a Barcellona
un Mercato di Barcellona meta della Gita Scolastica

I MERCATI DI BARCELLONA

Se vi piace Mangiare e se vi piace scoprire la cultura e la gente di una città, non potete evitare di passare qualche minuto nei più importanti mercati di Barcellona.

Qui ogni giorno migliaia di cittadini e di turisti si recano per comprare, mangiare e contrattare la frutta, il pesce e la carne fresca.
I profumi avvolgenti sono la prima cosa che noterete, prima dei prosciutti appesi e della frutta di stagione che vi salterà in bocca. A contorno degli stands ci sono piccoli ristoranti e fast food dove si mangia benissimo e i prezzi sono contenuti: ideali per un pranzo veloce.

DIVERTIMENTO

BARCELLONA DA VIVERE

Non Divertirsi a Barcellona è  impossibile.

I colori, il calore e i rumori della città ti mettono il sorriso addosso e la vita di questa città straordinaria ti trascina con sè in un vortice di musica e sapori.

Tutto inizia al tramonto, appena le luci si accendono i Tapas Bar si riempiono di persone che si incontrano per la Cana del dopo lavoro. Una cena veloce e poi via, per la serata scelta: che sia un concerto, una bevuta in un bar o una notte di danze sfrenate. A Barcellona c’è tutto quello che volete. Vi basterà esprimere il vostro desiderio.

EL BARRI GOTICO

Il centro delle grandi città è sempre il luogo più animato e vivo. E anche Barcellona rispetta la regola: il barri Gotico è il luogo ideale in cui iniziare o finire una serata.
La densità di bar e locali è impressionante, e la Placa Reial è il centro nevralgico della vita mondana edl Barrio.

Ci addentreremo anche nei vicoli nascosti dove si nascondono ristoranti tipici, tapas bar, locali estrosi e piccoli pub dal tipico sapore catalano. Sarà bellisimo girare di notte per questi vicoli per sgranchire le gambe dopo cena e prepararsi alla festa.
Saremo all’ombra della Catedral di Barcellona per vivere emozioni straordinarie.

un vicolo con veranda a ponte nel barrio gotico a Barcellona
La Barceloneta di notte con le torri del porto a Destra.

LA BARCELONETA

Il quartiere si affaccia sulla bellissima Platya de la Barceloneta, la spiaggia di Barcellona.
Come ogni zona di spiaggia la Barceloneta è costella di ristoranti, bar, e beach bar aperti tutto l’anno in grado di incontrare ogni richiesta.
Al termine della spiaggia, verso nord ovest si trovano alcune delle discoteche più belle e famose di Barcellona. Il Shoko, il CDCL e l’Opium, sono infatti la cornice della spiaggia verso l porto olimpico.
Dall’aperitivo sulla sabbia alla cena, fino alla notte in discoteca: la serata perfetta alla Barceloneta.

IL PORTO OLIMPICO

Dopo le olimpiadi del 1992 gli spazi di questo porto dedicato alle competizioni velistiche rimasero vuoti.
Sfruttando la zona isolata da case e aree residenziali, allora, molti locali si insediarono all’interno dei vani e dei magazzini delle squadre olimpiche, dando vita ad un quartiere frequentatissimo e ricco di vita.

Sulle sponde del porto si susseguono infatti locali di ogni tipo: longe bar, disco pub e birrerie sono tra i più numerosi, ma non mancano ristoranti anche molto importanti.

A dominare il porto olimpico due dei grattaceli più alti della città: la torre Mapfre e la Torre dell’Hotel Arts.

Un Dj si Esibisce in gita scolastica
Eixample e piazza di Spagna

EIXAMPLE: IL QUARTIERE IN

La Città Alta e l’Eixample, i due quartieri che si estendono a nord della Avinguda Diagonal, sono la zona residenziale ricca di Barcellona.
Proprio nell’Eixample si trovano i locali più costosi e più ricercati, riservati ad un pubblico abbiente e adulto.

Le discoteche, invece si trovano nella zona della Città alta, al di là della Diagonal. Vi sono il Bling Bling, il Soho e altri locali alla moda in cui l’ingresso è però controllato da un’attenta selezione.

SISTEMAZIONI

Le sistemazioni: l’hotel dove soggiornerai

HOTEL

Valutazione: 7.8
Trattamento:  BB – pernottamento e prima colazione
Distanza dalla spiaggia di Bogatell: 500 m
Distanza dalla fermata metro: 400 m
Dimensione: camere da 3-4-6 posti letto
Descrizione: Hotel moderno situato in posizione comoda per raggiungere le maggiori attrazioni della città in metro in pullman. Le camere sono arredate con letti matrimoniali, singoli, divani letto e futon. Dispone di un bar interno e un’ampia sala comune con connessione wifi free.

TRASPORTI

Come arrivare a Barcellona

viaggio di maturita student village capodanno-in-montagna-giovani-madonna-di-campiglio-bus

IL VIAGGIO IN PULLMAN

Il viaggio di andata e ritorno in pullman è già incluso nel prezzo e comprende anche gli spostamenti da programma per raggiungere i vari punti della città che visiteremo durante il nostro soggiorno a Barcellona.

Il pullman parte da:
Verona
Brescia
Bergamo
Milano
Cremona
Piacenza
Pavia
Genova
Parma
Modena
Bologna

Tutte le partenze sono confermate al raggiungimento di almeno 25 partecipanti per ogni città.

 

viaggi universitari e viaggi giovani in aereo: un metodo pratico e veloce

TRASPORTI ALTERNATIVI

Se preferisci raggiungere Barcellona in aereo ti scaleremo 70€ dal prezzo della quota base, ma non potremo garantirti i trasporti in loco per seguire il programma.

L’aeroporto di Barcellona è servito dalle maggiori compagnie low cost d’Europa e dista circa 45 minuti in metro dal centro della città.

PREZZO

QUOTA BASE

  • CAMERA DA 6 POSTI
    239/ 289PROMO VALIDA FINO AL 24/11
    2 CAMERE DISPONIBILI
  • CAMERA DA 4 POSTI
    249/ 299PROMO VALIDA FINO AL 24/11
    POSTI PROMO LIMITATI
  • CAMERA DA 3 POSTI
    279/ 329PROMO VALIDA FINO AL 24/11
    POSTI PROMO LIMITATI

LA QUOTA COMPRENDE

ISCRIZIONE AL VIAGGIO COLLEGE

VIAGGIO DI ANDATA E RITORNO IN PULLMAN

TRASPORTI IN LOCO IN PULLMAN PER SEGUIRE IL PROGRAMMA

3 NOTTI IN HOSTEL

COLAZIONE IN HOSTEL

BRACCIALE COLLEGE PER CONVENZIONI CON BAR, RISTORANTI, LOCALI E DISCOTECHE

PROGRAMMA COLLEGE

STAFF DI ANIMAZIONE E RESPONSABILI COLLEGE

ASSISTENZA DEL NOSTRO STAFF 24 ORE SU 24

ASSICURAZIONE MEDICO BAGAGLIO

LA QUOTA NON COMPRENDE

PRANZI E CENE

INGRESSI AI MUSEI

CONSUMAZIONI IN LOCALI E DISCOTECHE

TUTTO QUANTO NON INSERITO NELLA VOCE "LA QUOTA COMPRENDE"

SUPPLEMENTI

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO: 30€

Ti permette di annullare il viaggio fino al giorno prima della partenza e di ottenere un rimborso dall’assicurazione.

DA PAGARE IN LOCO

PACCHETTO DISCO

Comprende gli ingressi alle discoteche inserite nel programma, con accesso prioritario e assistenza del nostro staff.

PERCHÉ LA CONTROGITA?

Perchè scegliere la Controgita?

LA GITA ALTERNATIVA

Ami viaggiare, scoprire e una sola gita non ti basta? La Controgita è da ormai 8 anni la gita alternativa di molti studenti del nord e centro Italia.
4 giorni alla scoperta di una capitale Europea in compagnia dei tuoi compagni di classe, degli amici di sempre e di tantissimi ragazzi provenienti da tutte le scuole d’Italia.

IL NOSTRO STAFF SEMPRE AL TUO FIANCO

PROGRAMMA ESCLUSIVO

La Controgita è l’unica gita che unisce cultura, scoperta e divertimento.

NUOVE AMICIZIE

La Controgita è un’ottima occasione per conoscere nuovi amici

college-come-prenotare
1

Contatta l’ufficio booking al 329 5993166 (anche Whatsapp) per assicurarti che ci siano posti disponibili.

2

Clicca sul tasto PRENOTA ORA e compila il form con tutti i dati dei partecipanti.

3

Effettua il pagamento dell’acconto tramite bonifico bancario entro 48 ore dall’invio dei dati.

4

L’Ufficio Booking ti invierà una mail di conferma della prenotazione.

5

Entro 30 giorni dalla partenza dovrai effettuare il pagamento del saldo.

6

A 5 giorni dalla partenza riceverai la mail di convocazione con i dettagli del viaggio.
La tua vacanza sta per cominciare!